domenica 15 agosto 2010

Crostata di pesche con ganache al cioccolato

Questa ricetta è stata ideata da mio marito utilizzando però preparazioni tratte dal programma "Peccati di gola" di Luca Montersino (genio-pasticcere), suo idolo.
E' una torta è ottima (deve piacere il cioccolato fondente) e non è banale.
Va conservata in frigorifero.




Ingredienti pasta frolla:
400g farina 00
1 uovo intero
3 tuorli
200g burro
200g zucchero
1/2 bacca di vaniglia bourbon
40g latte
sale

Impastare, con l'impastatrice, la farina, il sale, la vaniglia, lo zucchero e il burro fino ad ottenere un prodotto sabbiato (effetto sabbia bagnata)
Miscelare l' uovo e i tuorli con il latte e unirli all'impasto poco alla volta, dopo averli uniti al latte.
Avvolgere il prodotto ottenuto in una pellicola e mettere in frigorifero circa 1 ora.
Tolta dal frigo, ammorbidirla un poco per renderla plastica e poi foderare uno stampo, coprire alluminio e fagioli secchi. Cuocere a 180°C per 20-25 min.
Con questa dose si possono preparare due basi per torta con stampi da 22cm di diametro.


Ingredienti ganache:
120g panna da montare
100g cioccolato al 70%



Sciogliere il cioccolato ridotto a pezzetti nella panna già calda, miscelare con una frusta.




Ingredienti farcitura:
2 pesche tagliate a fette
60g miele
20g marsala secco



Scaldare la padella con il miele e lasciarlo leggermente caramellare, aggiungere le pesche e spadellare per qualche minuto.
Sfumare con il marsala.


Assemblare la torta: versare la ganache fredda (a temp. ambiente) sulla base di pasta preparata precedentemente e raffreddata, farcire con le pesche caramellate.
Ecco il risultato!

2 commenti:

  1. fermo restando che Luca è un genio...questa torta fa decisamente per me!!!stupenda!

    RispondiElimina
  2. Ciao Elena, grazie di essere passata a trovarmi, questa ricetta te la rubo senz'altro! a presto

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!