sabato 21 agosto 2010

Madeleine alla lavanda


Adoro il profumo della lavanda, penso di averlo ereditato da mia madre, che era per lei l'unico profumo possibile per i deodoranti, per le saponette, per gli armadi...
Quando ho letto del contest di Gloria del blog "Lavanda in terrazza" non ho potuto non resistere, e così ho recuperato una vecchia ricetta delle madeleines e l'ho adattata all'esigenza...sapevo che il risultato sarebbe stato più che buono!



Ingredienti

100g burro
120g farina 00
100g zucchero a velo
8g baking (lievito chimico)
2 uova intere
2 cucchiai di infuso alla lavanda
3 cucchiaini di fiori di lavanda
1 pizzico di sale


Preparare l'infuso di lavanda , con 100ml di acqua molto calda e un cucchiaino di fiori di lavanda lasciando per 10 minuti in infusione coperto, filtrare e raffreddare.
Sgusciare le uova, e montarle con lo zucchero a velo, usando uno sbattitore elettrico,aggiungere poco alla volta la farina miscelata con il lievito e il sale, poi mettere il burro fuso, l'infuso e i fiori.
Lasciare riposare a temperatura ambiente per 15 minuti, nel frattempo accendere il forno e impostare a 180°C.



Mettere l'impasto negli stampini appositi, non esagerare perchè c'è il lievito, e infornare per 10 minuti.


Lasciare raffreddare prima di toglierle dagli stampi.



Sono ideali con il thè.


Con questi dolcetti partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette francesi è ospitato qui, in questo blog!

1 commento:

  1. Alle madeleines non si dice mai no! Aggiungo questa bella ricetta con piacere alla mia raccolta, grazie!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!