venerdì 15 ottobre 2010

Funghi porcini alla griglia


Questo piatto mi ricorda le mie vacanze in montagna, in particolare una baita in Val Aurina, situata in un punto con un panorama mozzafiato.
In Alto Adige, quest'anno, già ad agosto si raccoglievano funghi a volontà.



Personalmente non sono brava a cercare funghi, conosco a malapena i porcini e i finferli, però a cucinarli e a mangiarli, vi assicuro non mi batte nessuno!




Ingredienti
funghi porcini freschi
olio evo
sale
pepe
erba cipollina
limone (a piacere)

Pulire i funghi con una pezzuola bagnata strofinando leggermente, non lavare con acqua corrente in quanto i funghi tendono ad assorbire l'acqua.
Affettarli e dopo averli passati velocemente in un piatto con olio evo, posarli sulla griglia ben calda, dopo qualche minuto, girare la fettina di fungo in modo che si cuocia da entrambi il lati. Posarli sul piatto di portata e condirli con sale, pepe bianco ed erba cipollina, a piacere si può aggiungere succo limone.

Questo piatto può essere servito da solo con un ottimo pane, come antipasto o con una calda polenta come secondo piatto.

Con questa semplice ricetta partecipo al contest di Pan di Ramerino:

2 commenti:

  1. Buoni, così grigliati si gustano nella loro semplicità e bontà!
    ottimo il tocco di cipollina!:)

    RispondiElimina
  2. L'erba cipollina la metterei ovunque!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!