lunedì 18 ottobre 2010

Pasta frolla con lievito

La pasta frolla è una ricetta di base conosciuta da tutti, però ve ne sono di svariati tipi a seconda dell'uso che se ne vuole fare o dell'effetto che si vuole ottenere. A volte aggiungo un poco di lievito (baking) per dare un minimo di morbidezza evitando di aumentare la dose di burro.
La mia idea sarebbe quella di inserire nel blog tutte le basi di cucina che utilizzo di solito in modo poi da poterle utilizzare come link nelle ricette successive.




Ingredienti
450g farina 00 con basso contenuto di proteine (circa 9%)
200g zucchero
200g burro a pomata
1 uovo
2 tuorli
40g latte
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
1 bacca di vaniglia (solo i semini) oppure 1 cucchiaino di questo magico prodotto acquistato a Bruneck:










Impastare velocemente il burro con la farina, cercano di produrre l'effetto sabbiato, aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale,il lievito, la vaniglia e poi i liquidi (in una ciotola versare il latte, l'uovo, i tuorli e mescolare). Amalgamare rapidamente senza scaldare la pasta e poi mettere in frigorifero per almeno 1 ora.
Tolta dal frigo, manipolare un poco per renderla plastica prima di utilizzarla.

1 commento:

  1. Ottima, l'ho provata anche io per la prima volta con il lievito per le crostatine... mi è piaciuta la consistenza! :)
    bacioni!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!