sabato 19 marzo 2011

Danubio

Conobbi la ricetta del Danubio, anni fa quando frequentavo assiduamente il forum di Alice, la ricetta era stata pubblicata da Calla, un vero e proprio mito in fatto di lievitati; da allora per ogni festino di compleanno del mio bimbo questo piatto era sempre presente.
Volendo partecipare all'MT Challenge ho provato la ricetta segnalata da Tery, e devo proprio dire che è speciale...ho seguito le sue indicazioni, ma per l'impasto ho utilizzato la MDP, finito il programma l'impasto sembrava seta...morbidissimo e che lievitazione!
Insomma devo ringraziarvi per questo impasto stupendo...e anche molto buono, sono riuscita a far le foto per miracolo!




Ingredienti
500g di farina (ho usato 300g di farina con W=450 e 200g di farina 00 per uso comune)
170ml di latte
2 tuorli e 1 uovo intero
1 cucchiaino di sale
10g di lievito di birra
40g di zucchero
1 cucchiaino di miele
80g di strutto
20g di burro
Ripieno: wurstel e scamorza affumicata (entrambi tagliati a piccoli pezzi)
semi di sesamo e di papavero

Ho sciolto io lievito nel latte con il miele, messo in MDP e aggiunto la farina, le uova e lo zucchero. Ho impastato per bene e quando il tutto è risultato ben amalgamato ho unito i grassi e il sale.

Ho usato il programma dei lievitati che dura 1 ora e 30 minuti. Finito il tempo ho fatto la prova velo...mi sembrava tutto OK e così ho pirlato l'impasto e l'ho rimesso in MDP a lievitare (ancora un'oretta).




A questo punto ho porzionato la pasta in tocchetti da circa 30g , li ho appiattiti e inserito in alcuni wurstel in altri scamorza affumicata, ho richiuso a pallina e riempito due tortiere. Sulla superficie ho pennellato latte e poi sparso semi di papavero o semi di sesamo a seconda della farcitura.
Ho cotto in forno caldo a 190°c per circa 18-20 minuti.





Ecco come si presenta all'interno!





Con questa ricetta partecipo all'MT CHALLENGE di Menù turistico:

11 commenti:

  1. Grazie, cara
    sono contenta che la versione di Tery abbia retto bene il confronto con la tua ricetta solita: finora, i riscontri che ci arriviano hanno tutti il segno "più" davanti e questo riguarda soprattutto chi aveva ricette collaudate e temevamo sarebbe stato un po' restìo ad abbandonarle.
    Il solo vedere la foto, a quest'ora,è roba da svenimento....!!!
    ciao e buona domenica
    ale

    RispondiElimina
  2. appetitosissimo e a tocchetto a tocchetto lo mangerei tutto :-) baciii

    RispondiElimina
  3. che meraviglia..da leccarsi i baffi!! complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  4. Davvero meraviglioso. Avevo deciso di provare le ricette che avrebbero raccolto all'Mt Callenge. Ma siccome mi fido di te proverò questa tua versione.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  5. Ottimo risultato, complimenti Elena, una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Elena,
    che bello il tuo danubio, fa venire una famina! Sono contenta la ricetta ti sia piaciuta!!
    Complimentissimi!

    Tery

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti...
    Direi che la tua ricetta, Tery, è perfetta!
    Quindi consiglio a tutti di seguirla attentamente e il risultato sarà certo!

    RispondiElimina
  8. conosciuto ma mai provato....volevo provarci ma il tempo per i lievitati scarseggia! :)
    il tuo è venuto uno spettacolo! complimenti!

    RispondiElimina
  9. A proposito: che fine avrà fatto Calla? Per me resta sempre un mito. Magari poterla rincontrare nel web!
    Se qualcuno avesse sue notizie mi informasse, per piacere!

    RispondiElimina
  10. l'ho fatto!! finalmente ma dolce! l'ho adorato dal primo momento che l'ho assaggiato! brava Elena!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!