domenica 20 marzo 2011

Plumcake con albicocche secche

Le albicocche secche sono una vera goduria, morbide, dolci e anche vellutate, inoltre fanno proprio bene.
Ho letto che una popolazione che vive ai piedi dell’Himalaya, gli Hunza, famosa per la sua longevità, consumi quantità esagerate di questo cibo e gli stessi lo considerano un cibo-medicina.
Per questa ricetta ho preso spunto da un vecchio libro di cucina, ma ho diminuito il burro (250g!!!!) e aggiunto la ricotta, in più ero rimasta senza farina debole e ho aggiunto una parte di farina integrale...va be' ora lo posto, fatemi sapere che ne pensate.




Ingredienti
150g di farina 00
100g di farina integrale
50g di fecola di patate
150g di burro
150g di ricotta
250g di zucchero a velo
3 uova intere
10 albicocche secche
1/2 bustina di baking (lievito chimico)

Impastare la farina con le uova, lo zucchero e il lievito, unire il burro quasi fuso e la ricotta.

Personalmente ho utilizzato il bimby, ho inserito il tutto e ho miscelato per 2 minuti a vel. 5, poi non soddisfatta ho impastato con il tasto spiga per 2 minuti.
A questo punto unire le albicocche tagliate a pezzettoni e mescolare a mano per amalgamarle con cura.




Rivestire lo stampo con carta forno, mettere l'impasto e infornare a forno caldo per 45 minuti a 180°C.






E' ottimo con il tè o servito con panna montata (in modo da non essere così dietetico...)!






Con questa ricetta partecipo al contest di Natalia:

12 commenti:

  1. Ciao! anche noi adoriamo le albicocche secche e davvero non sapevamo che aiutassero la longevità!
    un cake davvvero invitante e dolcissimo con la ricotta nell'impasto.
    bacioni

    RispondiElimina
  2. io non le ho mai provate, nei dolci.
    ma mi hai convinto ... :)... proverò il tuo plumcake al più presto.

    RispondiElimina
  3. Però, un plumcake che ti aiuta a rimanere giovane.
    Mi piacciono gli ngredienti che hai usato, ne è uscito un dolce tutto particolare, sicuramente morbido e profumato.
    Grazie anche per questo contributo e buona fortuna per il contest.

    RispondiElimina
  4. L'abbinamento ricotta e albicocche mi piace molto...ma che bel plumcake...

    RispondiElimina
  5. Quante versioni di cake si possono fare sbizzarrendosi con gli abbinamenti. Ricotta e albicocche... già preso nota :)

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono molto le albicocche secche e ora che ho letto degli Hunza avrò una scusa in più per mangiarle! :)
    Mi piace molto l'idea di metterle in un plumcake...mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  7. semplicemente delizioso!complimenti!

    RispondiElimina
  8. Che dire se non buono...anche a me piacciono le albicocche secche.

    RispondiElimina
  9. che bellissima ricetta!! complimenti!! baci a presto!!

    RispondiElimina
  10. La frutta secca non mi piace molto, ma questo plumcake lo assaggerei molto volentieri, forse non si sente molto!!!
    baci e buona serata!

    RispondiElimina
  11. A volta per esigenze si cambiano gli ingredienti, ma così si fanno esperimenti e poi vengono fuori dei capolavori, come questo plum-cake, mooolto invitante anche il danubio qui sotto, bravissima!

    RispondiElimina
  12. wwwooowww ricotta e albicocche?? ma sai che mi manca questo abbinamento? io che abbino come assurde, a questo nn ci avevo mai pensato, devo prvare assolutamente :D bravissima
    bacini collega

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!