mercoledì 6 aprile 2011

Filetto allo zenzero

Lo zenzero è una delle spezie che preferisco, è aromatico e ha quel sapore piccantino delizioso.
Lo utilizzo spesso negli impasti dei biscotti e nelle verdure saltate in padella, oggi ho voluto provarlo con la carne...in un piatto super veloce per le sere in cui si torna troppo tardi per cucinare.




Ingredienti per 4 persone

4 fette di filetto di manzo
oppure 8 fette di filetto di suino
sale e pepe
4 cucchiai di panna da montare
zenzero in polvere
zenzero essiccato in pezzi
50 ml di brandy
olio evo



In una padella scaldare l'olio evo, quando caldo, rosolare da entrambi i lati le fette di filetto.
Sfumare con il brandy, aggiustare di sale e pepe.




Aggiungere la panna e spolverizzare con 1/2 cucchiaino (ma si può anche esagerare se si vuole)di zenzero in polvere.
Far cuocere ancora qualche minuto, spegnere il fuoco e affettare sulla carne zenzero essiccato utilizzando l'affetta tartufi.
L'ho servito con finocchi crudi in insalata.

Con quest ricetta partecipo al contest Zzzzz...zenzeriamo del blog note di cioccolato:

7 commenti:

  1. per me che sono piuttosto restia a cucinare la carne, le ricette così veloci e saporite sono l'ideale. Quella salsina invita ad una meravigliosa scarpetta.
    Grazie della partecipazione, presa al volo e inserita ^__^
    Baci, buon we

    RispondiElimina
  2. sembra davvero molto invitante :)

    RispondiElimina
  3. Ma sai che io non l'ho mai mangiato lo zenzero? E' grave? Dovrò rimediare prima o poi visto anche la bella ricettina che hai preparato...grazie mille della dritta, tutto fatto, buon w.e.!

    RispondiElimina
  4. Un piatto veloce ma pieno di "nuovo" sapore... mai utilizzato lo zenzero per adesso :)

    RispondiElimina
  5. la carne con la cremina è irrestistibile, brava!

    RispondiElimina
  6. concordo con fede, anch'io cerco sempre ispirazioni "carnose" un po' diverse per indurmi a cucinarla: questa lo è!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!