domenica 24 luglio 2011

Soufflé glacé ai marron glacé

Quando all'inizio del mese ho letto la proposta di Loredana per la sfida dell'MTC ero davvero entusiasta, mi piace preparare i dolci e i soufflè glacè sono proprio di stagione!
Ci ho pensato parecchio a quali ingredienti utilizzare, sono partita dalla frutta di stagione per arrivare fino al cioccolato, ma poi mio marito (il golosone!) mi ha illuminato con l'idea dei marron glacè, così ho studiato come assemblare e produrre questo dolce che, forse non è troppo estivo ma vi assicuro che è davvero goloso...



Ingredienti per 10 porzioni
160g di crema pasticcera
290g di meringa italiana
200g di marron glacé
30 ml di rum
500ml di panna da montare
Salsa al cioccolato:50g di cioccolato fondente al 60% e 30ml di panna da montare.

Preparare la crema pasticcera, come indicato nel post, e metterla a raffreddare dopo averla coperta con pellicola ben aderente alla superficie per evitare la formazione della pellicina.

Preparare la meringa italiana:montare con le fruste 125g di albume (3 albumi) con 50 g di zucchero, a cui si aggiunge uno sciroppo cotto alla temperatura di 121°C formato da 50g di acqua e 200g di zucchero semolato.
Anche questa preparazione viene raffreddata in frigorifero.


Tritare i marron glacé con un coltello finemente e poi scioglierli il più possibile in 30ml di rum formando una poltiglia aromatica.

Unire questo preparato alla crema pasticcera e poi alla meringa italiana facendo attenzione a non smontarla (mescolando dal basso verso l'alto).
Montare la panna montata e unirla al composto di marroni-meringa sempre cercando di smontare il meno possibile.



Inserire nei contenitori appositi per soufflé, ai quali ho aggiunto una striscia di carta forno per dare l'idea della lievitazione da forno.
Porre in congelatore almeno 4 ore.

Al momento di servire preparare la salsa al cioccolato sciogliendo il ciocco tritato nella panna al microonde facendo sempre attenzione di non scaldare troppo!

Decorare con salsa al cioccolato prima di servire!





Con questa ricetta partecipo all'MTC:




e all'iniziativa del blog Dolcizie Ricendario 2012:

5 commenti:

  1. ciao, elena, e ben tornata, anzitutto- e complimenti- CONDIVISI, però, perchè "dare al marito quel che è del marito" :-)- per questa versione golosissima. Quando ho letto il titolo e l'inizio del post, dove dici che magari il marron glacé non è proprio il massimo dell'estivo, mi è scappato subito da ridere: mia suocera fa una ricetta simile ogni Natale, ma col fatto che si deve congelare, gliene ordiniamo dose tripla ogni anno e riusciamo ad arrivare fino all'autunno successivo. ed è così buono che cosa vuoi che importi, se ce lo mangiamo al sole di luglio, anzichè sotto la neve di dicembre! Per il resto, complimenti: esecuzione perfetta e dettagliata, come sempre, consistenza perfetta... insomma, quando mi inviti??? :-)
    grazie ancora e buona settimana
    ale

    RispondiElimina
  2. Con i marron glacè il souffle glacè è pura goduria, ne sono così ghiotta che non appena arrivano quelli freschi ne compro vagoni!!!
    ottimi!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. a me non piace moltissimo il marrone glacè, ma a casa mia spopola..regalerò questo gelato alla mia famiglia, ha un colore bellissimo

    RispondiElimina
  4. @Ale: Anche mia nonna faceva un dolce freddo alle castagne per Natale e il richiamo alla stagione inadatta era proprio per quello ...centrato il bersaglio in pieno!


    Grazie, si, è davvero golosissimo, un fine pasto supercalorico!baci

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!