mercoledì 31 agosto 2011

Mazzancolle al brandy

Questo antipasto d'effetto è davvero semplice da preparare e e se piacciono i crostacei si apprezza con questa ricetta il loro sapore delicato.
La carne è tenera, quindi presuppone una cottura rapida,consiglio di stare attenti in modo da evitare che cuocendo troppo risulti stopposa.
All'acquisto bisogna prestare attenzione al prodotto, per evitare brutte sorprese.
Devono essere rosati ce con profumo di mare, con l'addome compatto e sodo, attenzione ai sentori di ammoniaca (indice di prodotto non fresco dovuto al processo di deperimento causato da enzimi o dai batteri e dal calore).




Ingredienti
mazzancolle
sale
1 bicchierino di brandy
limone a piacere

Sciacquare le mazzzancolle sotto l'acqua corrente , asciugare con carta assorbente.

Adagiare su di una piastra ben calda ( ma non troppo!)e cuocere 7 minuti per lato.

Dopo aver girato il crostaceo salare a pioggia.

Terminato il tempo sfumare con il brandy, attendere che evapori (1-2 minuti) e servire con limone (che verrà utilizzato a piacere).

Come si vede dalla foto li ho serviti infilzandoli ad uno spiedino, calcolando uno spiedino a testa contenente 3 crostacei ognuno.

2 commenti:

  1. Una bella portata che ingolosisce sempre :)

    RispondiElimina
  2. Abbinamento azzeccatissimo, mi ispirano molto, brava.

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!