giovedì 11 agosto 2011

Panino arabo con gorgonzola e pancetta

Questo panino imbottito è davvero sfizioso e ho pensato di preparalo in vista della partecipazione al contest di Cocogianni; è un pieno di energia, sottoforma di grassi e colesterolo, ma ogni tanto uno strappo alla regola ci vuole, che ne dite?
L'importanza delle materie prime va sottolineata: per la pancetta consiglio la DOP piacentina, un salume speciale purtroppo ancora poco conosciuto, il gorgonzola DOP deve essere dolce, morbido e cremoso,perché anche così risulta comunque molto saporito, il panino da utilizzare è quello arabo, per intendersi quello tondo, chiaro, senza mollica, morbido per incompleta cottura della pasta e non il pane arabo che di solito viene servito con il kebab.
Ma passiamo alla ricetta e alle foto....





Ingredienti
1 panino arabo
30g di gorgonzola DOP dolce
50g di pancetta piacentina DOP




Tagliare il panino e spalmare le due metà con il formaggio.
Inserire la pancetta affettata (meglio se sottile), richiudere e scaldare su di una piastra ben calda, in modo la tostare il pane da ambo i lati e scaldare la farcitura.





Con questo panino partecipo al contest Sandwiches, naturalmente nella categoria HOT!

5 commenti:

  1. Bellissima idea e ottimi ingredienti, complimenti e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  2. Ottima scelta e concordo pienamente sulla pancetta piacentina. Hai ragione ogni tanto uno strappo alla regola per deliziare il palato puù fare solo bene ... al morale.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. una buona idea anche da portare nel cestino per ferragosto, buona festa!

    RispondiElimina
  4. Sono a Merano da ormai 3 settimane e vedere la foto della pancetta mi ha fatto scegliere una lacrimuccia ^___^
    In bocca al lupo per il contest!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti!
    @Ancutza: è vero, il pic nic di ferragosto, non ci avevo pensato!
    @Cinzia: che bella Merano,e che fortuna 3 settimane di vacanza, goditele, la pancetta ce la mangiamo quest'inverno, baci

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!