giovedì 5 gennaio 2012

Involtini di sogliola al forno

Questa ricetta semplice e salutare la consiglio per il periodo post natalizio..ci si deve pur riprendere dalle grandi abbuffate e il digiuno, si sa, fa malissimo. 
Questa è una proposta di piatto unico per chi è a dieta o un secondo piatto per chi prosegue imperterrito nonostante il peso forma se ne sia andato....





Ingredienti per 4 persone
8 filetti di sogliola
8 cucchiai di pane grattugiato
4 cucchiai di grana grattugiato
1 carota
1 cucchiaio di capperi dissalati e tritati
origano
1 uovo
sale
olio evo

Preparare la farcia unendo 4 cucchiai di pane grattugiato con il formaggio, i capperi, l'uovo e l'origano (dose a piacere...io esagero!).

Aggiustare di  sale.

Distendere il composto sul filetto di pesce e arrotolare con cura.

Frullare la carota per qualche circa 10 sec con il bimby a vel.8, inserire il pane grattugiato rimasto e procedere ancora 10 secondi in modo da ottenere una panatura arancione .


Pennellare con olio l'involtino, rigirarlo nella panatura "carotata" e posizionarlo in una teglia da forno.

Prima di inserire in forno ungere con un poco di olio ogni involtino.
Cuocere a 180°C funzione statico per circa 15-20 minuti.


L'ho servito con la mostarda di Cremona, sempre presente sulla mia tavola natalizia, ma  si abbinano tranquillamente a qualsiasi verdura cotta o cruda, anche una semplice insalatina ci sta benissimo!

10 commenti:

  1. invitante e legggero quessto piatto, alla fine va sempre bene. Io non ho mangiato tanto in questo periodo, anzi' meno male che sono stata invitata a pranzi e cene perchè con la mia voglia di cucinare ai minimi storici mi sa che dimagrivo pure:). Però ho esaggerato un pò con i dolci, è vero:).

    RispondiElimina
  2. La sogliola è l'unico pesce che mangio! E così lo mangerei davvero volentieri!
    Brava!

    RispondiElimina
  3. belli!
    ecco un'altra ricettina camuffa pesce da provare!

    RispondiElimina
  4. Ecco una bellissima ricetta per rendere la sogliola decisamente più invitante. Mi hai fatto venire voglia di pesce. Buona giornata, un bacione, Babi

    RispondiElimina
  5. Auguri di buon Anno cara Elena, adoro il pesce e questa è un'ottima versione.

    RispondiElimina
  6. Mi piace tantissimo come hai "impreziosito" dei semplicissimi filetti di sogliola, in questo modo decisamente molto più invitanti e gustosi!! :-)
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  7. ciao Elena, che bella idea queste sogliole! Sono sicura che così le mangerebbe anche mio marito, che non ama molto il pesce. Tengo a mente...
    Per il carbone: io ho un colorante in polvere, nero, che però non ho voluto usare. Non credo sia sostituibile con qualche altro ingrediente "naturale"... mi viene in mente solo il nero di seppia! Bisognerebbe che te lo procurassi in qualche pasticceria che conosci (solitamente non sono molto propensi a "cedere" le loro materie prime...) oppure presso una drogheria fornitissima. Altrimenti... perché non provare con qualcosa di più naturale anche se di colore diverso (penso ad esempio a zafferano o curcuma...)? Anche bianco è comunque molto scenografico.
    Spero di non essere arrivata troppo tardi con questa mia risposta; un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Oh che buoni! Il pesce fritto lo adoro! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Che buoni involtini.......delicatissimi......Un bacione

    RispondiElimina
  10. Grazie, grazie a tutti.. vi assicuro che è delizioso come piatto e piace anche a chi odia il pesce...diciamo che lo camuffa parecchio!
    @Fausta: grazie delle dritte, mi piacerebbe provare a prepararlo ma mi manca il contenitore giusto...
    un bacio!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!