domenica 22 gennaio 2012

Tagliatelle al cacao e Blue Stilton

E anche questo mese eccoci pronti a partecipare all'MT-Challenge...la voglia di ricominciare era tanta, la sospensione del mese di dicembre l'abbiamo sentita...ci mancava qualcosa...
Questo mese l'Ale del blog Ale only kitchen  ci ha messo alla prova con le tagliatelle, pensavo fosse bolognese, e invece no, è di Como...colpo di scena, una comasca bravissima a tirare la sfoglia.
Infatti il difficile era quello: la prova al mattarello! 
E così mi sono esibita, più o meno bene, ma le tagliatelle sembrano venute, e sono pure buone!
Ho pensato al cacao per dare un po' di colore, il marrone poi è così elegante.... invece di utilizzare il classico gorgonzola ho pensato a un gusto molto più deciso, il formaggio erborinato per eccellenza.... rullo di tamburo...il Blue Stilton DOP, che adoro!
Ecco come si presenta il mio  piatto:



Ingredienti per 4 persone

150g di farina di grano tenero 0
150g di farina di grano duro
3 uova intere
3 cucchiai di cacao
150g di Blue Stilton cheese
100ml di panna da cucina
2 cucchiai di latte

Ho unito le due farine con il cacao e le uova, ho impastato manualmente per bene e se vi sembra troppo duro l'impasto aggiungete un goccio di acqua.
Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti in luogo una ciotola coperta in modo che non si secchi.
E ora.... si parte con il mattarello...sembra facile, ma ...

Ale dice: "Riprendete l'impasto dalla ciotola e mettetelo sul tagliere con  la parte delle pieghe verso il basso, e cominciate a stendere con movimento verso l'esterno, ruotando ogni volta la sfoglia di pochi gradi, finché l'impasto non sarà abbastanza grande da tenerne la metà fuori dal tagliere. D'ora in poi, sposterete la sfoglia arrotolandola sul mattarello."


Ecco dire che non ho avuto problemi non sarebbe corretto...diciamo che ci ho provato, poi ho deciso di dividere in 3 l'impasto visto che tonda la sfoglia non veniva e... è andata meglio!

Il risultato  comunque è stato soddisfacente, non proprio tonda, ma piuttosto sottile e anche regolare.
L'ho arrotolata e poi affettata. Ho allargato sul tagliere le tagliatelle, ho aspettato circa 30 minuti e poi fatto i classici nidi.

Ho cotto le tagliatelle in abbondante acqua salata per 5-7 minuti e poi le ho condite con una crema davvero saporita...crema allo Stilton!

Per preparare la crema ho tagliato a cubetti il formaggio, coperto con panna e latte e lasciato un paio d'ore in ammollo.
Mentre cuocevano  le tagliatelle, ho scaldato la crema di formaggio mescolando con un cucchiaio.


Ho presentato le tagliatelle nei piatti caldi con "crema a specchio" sotto e "crema a colata" sopra!!!

Con questa ricetta partecipo al contest MTC del blog Menù Turistico:


18 commenti:

  1. Un piatto raffinatissimo, complimenti cara Elena!!!!

    RispondiElimina
  2. che belle, le faccio anch'io!!baci!

    RispondiElimina
  3. Che bell'accostamento deciso e profumato Elena! Chic e forte... Perfetto per noi!
    Grazie e buona serata
    Dani

    RispondiElimina
  4. Anch'io adoro lo stilton! Visto che mi sono appassionata alle tagliatelle tirate a mano la prossima volta provo con il cacao. L'abbinamento sembra davvero ottimo, chissà che profumo e che bel giusto deciso! Buona serata, cara!

    RispondiElimina
  5. Che dire, l'abbinamento é chic ed elegantissimo, e tu sei stata bravissima a realizzare questo piatto super !!

    RispondiElimina
  6. Elena che piatto d'effetto!
    E poi io neanche lo conoscevo questo formaggio, conosco solo Geronimo Stilton :-D
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Lo Stilton lo adoro anch'io! L'ho proprio comprato qualche giorno fa, ma l'ho consumato da solo. Che sapore persistente e squisito! L'abbinamento con le tagliatelle al cacao è davvero particolare. Mi piace molto la foto con il mattarello e la sfoglia marrone. Un saluto, Cat

    RispondiElimina
  8. Non è per nulla facile usare il matterello almeno per le tagliatelle ;-) Però ci sei riuscita alla grande! Complimenti una preparazione davvero invitante! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Complimenti,
    sono davvero uno spettacolo ed il cacao con il Blue Stilton deve essere un abbinamento speciale.
    Bacioni

    RispondiElimina
  10. Geniale questo abbinamento, ti copio la ricetta, avevo provato un abbinamento simile a Cheese al stand bulgaro con delle palline di formaggio erborinato ricoperte di cacao amaro, una favola. Ritornando alla tua ricetta vorrei provarla con la pasta già pronta al cacao, mi ricordo di averla già vista al supermercato...tu l'hai già provata? (Sicuramente la tua è molto più buona). bacione e buon lunedi'!

    RispondiElimina
  11. Ho assaggiato anche io la pasta al cacao, ma non l'ho preparata me l'hanno inviata, ma penso che fatta in casa deve essere tutta un'altra cosa...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. La pasta al cacao è una sorpresa per me, non l'ho mai, mai mangiata. Mi da l'idea che si sposi proprio bene con i gusti forti, tipo questo. Non riesco ad immaginarmi il sapore...son curiosa. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti dei commenti...sono proprio soddisfatta del mio operato, sono davvero deliziose, vi consiglio di provarle, certo deve piacere lo Stilton..è sicuramente un gusto molto deciso, ma ci sta bene!

    @Stella: sai che lo Stilton è il formaggio preferito di Geronimo? Almeno così mi hanno detto i ben informati...baci!

    RispondiElimina
  14. com'è carina la pasta al cioccolato :D c'è un contest in proposito se ti interessa, ti lascio il link:

    http://blog.giallozafferano.it/loti64/1%C2%B0-contest-il-re-della-tavola-il-cioccolato/

    RispondiElimina
  15. Bello, bello, bellissimo questo abbinamento superbo di cioccolato e Stilton! :-9
    Se posso permettermi un suggerimento, un goccetto di Porto non ci sarebbe stato niente male, ma anche così mi sembrano meravigliose!!!

    RispondiElimina
  16. Elena! io queste non le avevo viste!! E ti ho trovata con google perché oggi e domani ho in mente di farle anch'io e manco a dirlo, ho del roquefort (i tre cugini dell'avemaria.. gorgonzola, blue stilton e gorgonzola ;)) preso da mio marito e ancora tutto da valorizzare.. va a finire che ti copio la ricetta :) sono già in fermento!
    baci e buon WE!!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!