domenica 12 febbraio 2012

Insalata radicchio rosso e mandarini

Questa insalata invernale è davvero gustosa e profumata, il gusto amarognolo del radicchio di Verona (quello che io ho utilizzato) si compensa con il dolce del mandarino e  il finocchio dà la nota croccante. 
Il mandarino è un agrume poco venduto rispetto alle arance, ai mandaranci e alle clementine tutto per colpa dei noccioli, risulta però molto più profumato e gustoso. Ha  proprietà nutritive notevoli, è ricco di vitamine C, A e gruppo B e anche acido folico, ferro e magnesio, i suoi semi oltre a contenere vitamine, pare abbiano una funzione antinfiammatoria.
La buccia, ricca di limonene, è un toccasana contro l'invecchiamento della pelle e, se si fa essiccare sulla stufa o sui termosifoni, riempie la casa del suo gradevole aroma.
Questa insalata piace molto a tutti in famiglia, anche a chi non va pazzo per il radicchio.... se la provate fatemi sapere......




Ingredienti
1 cespo di radicchio di Verona
1 finocchio
1 mandarino
olio evo
sale, pepe

Dopo aver mondato  e lavato con cura le verdure, affettarle sottilmente.

Pelare al vivo il mandarino.

Unire le verdure, condire con olio sale e pepe.

Inserire per ultimo il mandarino.

Con questa ricetta partecipo al WHB #320 che questa settimana è ospitato da Brii


Ricordo che questa iniziativa è nata per opera di Kalyn del blog Kalyn's kitchen, la versione inglese è gestita da Haalo del blog Cook (almost) anything at least once, mentre la versione italiana è gestita da Brii del blog Briggishome.

6 commenti:

  1. Ciao! Che bello che l'abbecedario ti piaccia! Ovviamente non c'è niente di vincolante, partecipa con le lettere che vuoi, l'importante è rispettare i tempi!
    Se poi vuoi ospitare nel tuo blog una lettera, ce ne sono ancora libere!
    Domani si inizia!
    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  2. Bellissima nei colori, una delizia! Buona domenica Elena, baci!

    RispondiElimina
  3. bellissima ricetta Elena, di solito uso le arance come tutti.
    E' da provare con i mandarini che o finiscono in pancia o in marmellata qui!
    Grazie di aver partecipato al WHB!!
    buonissima domenica
    baciussss

    ps. ci sei anche tu nell'abbecedario?? siiiiiii!!!!!

    RispondiElimina
  4. Eleonora volevo dirti che ti ho nominato the versatile blogger... spero ti faccia paicere!!!!
    Un bacio

    http://lacucinachevale.blogspot.com/2012/02/finalmente-riesco-dedicarmi-alla-nomina.html

    RispondiElimina
  5. Sai che le tue insalate sono sempre molto sconfinferose?? Mmmmmm, anche questa mi ispira proprio! Sempre bravissima Elena (!!!), un abbraccio, buona settimana.

    RispondiElimina
  6. @Aiuolik: ci sarò, ci sarò, la cucina regionale mi prende un sacco!!! grazie!
    @Speedy: grazie e baci
    @Brii: sai che non li ho mai provati per la marmellata..chissà che profumo!
    @Vale : ma grazie!!!!Mi fa molto piacere!
    @Tinny: Sconfiferose... Questo sì che è un aggettivo super... grazie!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!