giovedì 16 febbraio 2012

Torta di fagottini dolci-salati

Questo modo di presentare una torta mi piace proprio!
L'apprezzo perché si evita di tagliare le fette,  nonostante ci si impegni a fondo, ce ne è sempre una diversa....non capita anche a voi?  e poi la pasta sfoglia, che tende a sfogliarsi....grrrrr     


Questi bocconcini si possono staccare direttamente con le mani e sbocconcellarseli tranquillamente anche in piedi e  questo li rende ottimi nei buffet ..dei veri finger food!!!
E la sorpresa per il ripieno? non è simpatico?


In questo caso ho utilizzato per tutti i fagottini la pasta sfoglia come impasto e la farcitura a base porri e gorgonzola, mentre ho differenziato con i semini diversi i due gusti di frutta utilizzati.
Ho scelto fichi, gusto classico in abbinamento con i formaggi e pesche, ideale a mio parere. 


E' una torta salata particolare avendo abbinato il gusto deciso del gorgonzola con il dolce della frutta, ma vale la pena di provarla e poi la frutta da utilizzare si può cambiare a seconda dei proprio gusto.
Ad esempio,  mio marito  vorrebbe provarla con l'uva spina, effettivamente anch'io sarei curiosa, e voi?

Ingredienti

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
2 porri
100g di gorgonzola
Fiordifrutta Rigoni di Asiago alle pesche
Fiordifrutta Rigoni di Asiago ai fichi
1 uovo
sale
50 ml di latte
olio evo
semi di papavero
semi di sesamo


Mondare e tagliare a rondelle i porri, rosolare in padella con un cucchiaio di olio evo e cuocere per 10 minuti aggiungendo un poco di acqua dopo aver salato.

Far raffreddare.

Stendere la pasta sfoglia, tagliare tanti quadrati il più regolari possibile e  forarli con i rebbi di una forchetta.

Farcire inserendo in ogni quadrato di sfoglia un poco di porri, una noce di gorgonzola e un poco di Fiordifrutta (ho utilizzato due gusti fichi, un classico con i formaggi, e pesche) e poi richiudere avvicinando i lembi.

Posizionare i bocconcini farciti alternati nella teglia foderata con carta forno.
Pennellare la superficie con il latte sbattuto con l'uovo.

Spargere i semi di papavero o di sesamo sui diversi fagottini a seconda del gusto.

Cuocere a forno caldo a 180°C per 25 minuti funzione lievitati.



Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago  Una torta salata, ma non troppo


8 commenti:

  1. Davvero un'idea originalissima!!! bella e da copiare

    RispondiElimina
  2. L'idea di staccare i bocconcini mi piace un sacco, poi il gorgonzola lo adoro e hai scelto i miei gusti di marmellata preferiti,quindi tutto perfetto. Sai che l'idea di tuo marito dell'uva spina non é niente male? Bravissima e buona notte, come al solito ;)

    RispondiElimina
  3. Bella idea e begli abbinamenti!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  4. Una bella idea, sfiziosa anche da portare in tavola.
    Il ripieno è molto stuzzicante, anche a quest'ora!!!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia Elena!!! La trovo super super!!!

    RispondiElimina
  6. Davvero una gran bella protata. Mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
  7. @Artù: grazie cara!
    @Babi:anche a me piace l'idea dei bocconcini!
    @Loredana: anche secondo me ci stanno!
    @Natalia: decorato come si deve fa anche bella figura
    @Ely, Leti, Note: grazie a voi!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!