venerdì 25 maggio 2012

Pasta con le polpette, ma di pesce!

La pasta con le polpette a casa mia riscuote sempre un gran successo, di solito le polpette le preparo con carni miste..... risulta un piatto unico favoloso.
Questa volta ho voluto rinnovare la ricetta, pesce al posto della carne, in particolare pesce spada e vi assicuro che ne è valsa la pena, il piatto è molto più leggero e meno ricco di grassi.
Come sempre ho esagerato con la passata di pomodori e questa volta ho utilizzato Pomì, ho scelto i rigatoni come formato di pasta, anche se avrei preferito gli ziti.
Purtroppo non li ho proprio trovati....un gran peccato perchè con questo sugo ci stanno a meraviglia, unico neo gli schizzi sulla camicia!!!


Ingredienti per 4 persone
300g di pesce spada
1uovo
1 piccolo panino (solo la mollica)
50g di pane grattugiato
1 cipolla piccola
500g di passata di pomodoro POMI'
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
peperoncino in polvere (a piacere)
sale
olio evo
250g di rigatoni


Cuocere il pesce al micronde per 3-4 minuti a 650Watt di potenza, tritarlo con il mixer, unendo l'uovo intero, la mollica, l'aglio, il sale e il prezzemolo tritato.

Formare con l'impasto piccole polpettine grandi quanto le olive e passarle nel pane grattugiato.

Fare un soffritto con olio e cipolla affettata, rosolare le polpette per circa 10 minuti.

Versare la passata, aggiustare di sale e unire il peperoncino, se necessario aggiungere un poco di acqua.

Portare a cottura con fuoco dolce per circa 30 minuti.

Nel frattempo far cuocere in abbondante acqua salata i rigatoni, per poi condirli con questo sugo contenente le polpette ben caldo.

Spolverizzare con prezzemolo tritato prima di servire.

Con questa ricetta partecipo al contest Pomì d'Autore




10 commenti:

  1. ciao Elena...già le polpette anche a casa mia vanno a ruba...di pesce poi saranno il massimo per noi che adoriamo i sapori di mare! da provare sicuramente!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. davvero splendida ricetta adoro la pasta con le polpette ..mai fatta però quella con quelle di pesce grandissima idea

    RispondiElimina
  3. Che buono il pesce spada e tesoro ma chi se ne frega degli schizzi.....Un piattone lo mangerei anche adesso...ne sento davvero il profumo.....

    RispondiElimina
  4. Elena, sei il mio mito, adoro la pasta con le polpette, ma col pesce mai fatte..io sono sempre pronta per i tuoi "ravioli"..non li ho dimenticati..anzi, un bel fine settimana a te.

    RispondiElimina
  5. Bellissima variante le polpette di pesce...segnato tutto!!! bacio

    RispondiElimina
  6. Ci credo che è piaciuto questo piatto.... polpette di pesce spada... mica si parla di pane e acqua...
    per gli schizzi nessun problema, da noi la candeggina è sempre a portata di mano!

    RispondiElimina
  7. Molto bello ed interessante questo piatto. Complimenti Elena!! un bacio

    RispondiElimina
  8. Io sono una fan delle balette di pesce. La tua ricetta fa davvero venire l'acquolina. Un abbraccio, buona settimana.

    RispondiElimina
  9. Simply want to say your article is as astonishing. The clarity for your put up is
    simply cool and that i can think you are knowledgeable in this subject.
    Well with your permission let me to clutch your RSS feed to keep updated with approaching post.
    Thanks a million and please carry on the rewarding work.
    My page - get rid of stretch marks Fast

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!