giovedì 24 maggio 2012

Soufflé di albicocche

Questa ricetta l'ho tratta dal libro "Il dolce della vita" di Franca Foffo, edito da Sovera Edizioni, un simpatico romanzo con tante ricette dolci, più o meno complicate. Si legge molto bene, è quello che ci vuole dopo una settimana pesante o una giornata in cui tutto è andato storto, rilassa, diverte ed è pure romantico.
Un misto di sentimenti e aneddoti simpatici, tutti inframmezzati da ricette di pasticceria spiegate a regola d'arte e con i segreti utili per ottenere un buon risultato.


Franca Foffo è la press agent del ristorante romano Taverna Flavia, noto locale della dolce vita romana, di proprietà della sua famiglia da tanti anni, ha già scritto un libro "E le stelle stanno a mangiare. La dolce vita continua" in cui racconta segreti, vizi e virtù dei personaggi famosi dagli anni 50 ai giorni nostri (Grace Kelly, Walter Chiari, e tanti altri) ed è stato un successo e ora eccoci qua con questa nuova uscita.


Il libro è avvincente già dalle prime pagine, se poi ci si dedica alle ricette riportate ...c'è davvero l'imbarazzo della scelta.
Ma quando ho letto di questi soufflé, che hanno un tempo di preparazione di un bel 10 minuti, cottura compresa, mi sono incuriosita parecchio.
Non appena ho trovato le prime albicocche ho subito acquistato anche gli altri ingredienti, che sono davvero pochi, e li ho preparati. Il bello di questo dolcetto golosissimo è che è pure light, mi sono divertita a calcolare le calorie che infatti sono circa 150 Kcal a porzione.


Ingredienti per 5 soufflé
400g di albicocche
70g di zucchero
50g di savoiardi
2 albumi
burro

Frullare le albicocche con  lo zucchero e i savoiardi, unire gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.

Ungere con il burro le monoporzioni (utilizzare quelle in ceramica in modo da poterle mettere al microonde), inserire il composto, senza schiacciarlo o sbatterlo per evitare la rottura delle bolle d'aria.

Cuocere per 5 minuti in forno a microonde potenza max (1000W), far riposare 2 minuti.


Servire tiepidi.


Ho decorato con panna montata e una spolverata di nocciole tritate, elementi utili ad evidenziare il contrasto caldo-freddo e a dare un tocco di croccantezza.

7 commenti:

  1. Già le albicocche mi piacciono da morire, poi questo soufflé è davvero originale e invitante! Devo assolutamente provarlo. Complimenti! Elisa

    RispondiElimina
  2. Che ricettina cara Elena...veloce e molto gustosa...
    Questo libro lo devo comprare!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. meravigliosoooo un paio per domani a colazione

    RispondiElimina
  4. Questa è da segnare e copiare al più presto, spero di trovare delle albicocche buonine, perché qui è ancora tutto indietro. Non vado d'accordo con il microonde, anzi l'ho appena mandato alla suocera, che dici si può fare in forno? Baci

    RispondiElimina
  5. Attendo che siano un pò più mature (le albicocche) e poi le faccio esattamente così perchè troppo semplice e velocissimo :-)

    Un bacione cara

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!