giovedì 20 settembre 2012

Gelo di mellone, cioè di anguria!!!!

Un paio di anni fa avevo letto un libro molto carino "Alla Tavola di Jasmina" di Loria e Quadruppani, ambientato nella Sicilia del XI secolo, questo libro è strutturato in sette storie legate da una trama principale, con tante tante ricette, tutte rigorosamente siciliane. Quelle che mi avevano colpito di più le avevo fotocopiate e conservate tra le mie riviste più care.
Già, perchè quando trovo ricette interessanti a volte le fotocopio pure....sono un caso disperato!
Quando ho pensato di partecipare all'Abbecedario culinario d'Italia, sono andata a riprendere le vecchie fotocopie e ho iniziato a sfogliare fintanto che ho trovato questa ricetta, che mi ha incuriosito sia nella preparazione che nella combinazione dei sapori. 
Devo assolutamente provarla!
Naturalmente con qualche variazione, ad esempio ho eliminato i fiori di gelsomino, non potendo reperirli, e poi ho passato in gelatiera anziché raffreddare solo in frigorifero.



Ingredienti
1/2 anguria di dimensioni non eccessive, che passata al passaverdura, ha prodotto 600ml di succo.
quindi:
600ml di succo di anguria
50g di amido di mais
75g di zucchero
3 cucchiaini di cannella in polvere
3 cucchiai di cioccolato in gocce
3 cucchiai di zucca candita (io arancia candita)

Al succo di anguria viene unito le zucchero e l'amido (attenzione stemperare bene a freddo togliendo i grumi), cuocere a fuoco moderato mescolando finché il succo non si rapprende.
Togliere dal fuoco unire la cannella e raffreddare in freezer per circa 15 minuti. Accendere la gelatiera e mantecare il gelo per circa 15 -20 minuti, unire il cioccolato e i canditi.


Ho servito il gelo nella scorza della anguria, che avevo mantenuto integra mentre toglievo la polpa con un cucchiaio.


Con questa ricetta partecipo all'
Abbecedario culinario d'Italia organizzato da Trattoria MuVarA e ospitato, per le ricette della Sicilia, dal blog Fragoliva.



22 commenti:

  1. Una ricetta davvero originale Elena, e sai che mi incuriosisce parecchio... Cioè mi chiedo che gusto avrà..brava!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, è molto estiva! baci

      Elimina
  2. Lo assaggerei adesso, in questo istante anche se la temperatura qui da noi è già scesa parecchio.
    A presto, ficoeuva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a presto e anche qui al mattino è freschetto!

      Elimina
  3. Stavolta non sono stata colta in castagna! Alcuni anni fa non sapevo che il mellone fosse il cocomero... Alcuni miei amici mi dissero che da loro il mellone è l'anguria, poi c'è il mellone di pane o qualcosa del genere che è il melone vero e proprio. Hai fatto delle modifiche ad hoc! In tutta sincerità non so come siano i fiori di gelsomino... di sapore! E poi con la gelatiera gli hai dato quella cremosità che conquista al primo sguardo!!! Un signor gelato in una splendida "coppa"!!! Un abbraccio e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina vero la "coppa" era un mio sogno provarci...invece non è per niente difficile! baci

      Elimina
  4. Elena cara ma che meraviglia!! Il gelo d'anguria è molto comune in Sicilia e tu l'hai riproposto benissimo!
    Lo fari pure io ma in genere a casa mia l'anguria non fa mai in tempo ad essere aperta che è già finita! ahah
    Bravissima davvero!
    bacioniii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi fido di te, siciliana doc! baci

      Elimina
  5. Davvero una fresca cremosità, questa ricetta la segno e la metto da parte per la prossima estate, dove vivo io, in Germania, sembra già autunno inoltrato! Un saluto e a presto!

    RispondiElimina
  6. Semplicemente squisito, il succo di melone col cioccolato deve essere stragodurioso! Bravissima come sempre, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Tinny, ti aspettiamo tutti! baci

      Elimina
  7. Si tratta di una ricetta davvero molto interessante. Ne terrò traccia per la prossima estate, oramai mi sa che le angurie non si trovan più dalle mie parti... purtroppo! :-(
    Un bacione e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua ci sono ancora e sono pure buone! ma non andrà lunga....baci

      Elimina
  8. Vivo di letteratura e cucina... posso non seguirti? Ciao!

    RispondiElimina
  9. Elena cara mi sono accorta solo ora che anche tu hai vinto il contest del bagoss!!!! Intanto complimenti ! È poi che gioia infinita poterti conoscere di persona!!!! Ma dai che storia! Eviviva !! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai che è la volta buona.... baci e grazie! Ricambio e complimenti!

      Elimina
  10. Finalmente ho copiato la tua ricetta! meglio tardi che mai... ci sentiamo per Picasso allora, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla...ci sentiamo di certo! bacioni!

      Elimina
  11. mai fatto! deve essere buonissimo!

    RispondiElimina
  12. S come Siamo Sempre di più!!! Ecco il risultato di tanto sforzo: http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/09/s-come-siracusa.html. Grazie per la partecipazione e ora tutti a Trieste!!!

    Ciaooo,
    Aiu'

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!