martedì 16 ottobre 2012

Panini di semola per il WBD

Oggi, nel mondo, si festeggia la Giornata Mondiale del Pane, e il blog Kochtopf  a sua volta festeggia e indice il suo 7°World Bread Day, come fare a non partecipare?
E' un occasione per ritrovarci tutti attorno al tavolo e spezzare assieme una pagnotta fragrante, ringraziando della fortuna che abbiamo di avere sempre cibo a sufficienza sulle nostre tavole.
Al mondo questo diritto non è sempre scontato, anzi ci sono situazioni estreme di fame e povertà, dobbiamo quindi riflettere e soprattutto far riflettere i nostri ragazzi, incentivando la solidarietà e la carità.
Per festeggiare assieme ho preparato dei panini di semola, i classici semolini, di cui andavo matta quando ero piccola, questa ricetta stazionava nella mia cartella da parecchio tempo, è di Federica e quindi quale miglior occasione per provarla....
Il risultato come si vede dalla foto è ottimo, grazie come sempre! 


Ingredienti per 12 panini
Per il lievitino
4g lievito di birra
35g acqua
1/2 cucchiaino di zucchero
75g farina per pizza (oppure metà manitoba, metà 00)

per i panini:
300g semola rimacinata di grano duro

1g di lievito di birra 
6g zucchero
175g 
acqua

1 cucchiaio evo
7g sale

La sera precedente impastare gli ingredienti del lievitino, coprire con panno umido e lasciare lievitare fino al mattino.

Al mattino riprendere il lievitino spezzarlo in piccole parti e unirlo agli altri ingredienti, formare un impasto ben liscio e lasciare lievitare 3 ore.

Riprendere l'impasto, dividerlo in tocchetti da 70g e formare i panini.

La formatura è una fase importante, per dare la classica forma tonda formare un rettangolo con la pasta e arrotolare i due lati minori ottenendo un cordone. Questo si girerà e schiacciandolo si formerà un rettangolo a cui si arrotoleranno i lati minori, solo a questo punto si ripiegano su se stessi le estremità formando il panino tondo (la spiegazione lascia a desiderare lo so, guardatevi il video, è meglio!).
Eseguire poi 3 taglietti paralleli.

Ho provato anche a fare una rosetta austriaca(Kaiser roll) e questo è  il video a cui mi sono attenuta.

Spennellare con olio e acqua e far lievitare per 2 ore in forno spento.

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti.


Con questa ricetta partecipo all'iniziativa di Zorra in occasione della Giornata Mondiale del Pane








17 commenti:

  1. Bellissimo pane Elena e sicuramente buono:-) Complimenti, un abbraccio CInzia

    RispondiElimina
  2. Ciao Elena, con tutti questi impegni bloggeriani quest'anno mi è sfuggito questo evento. Il prossimo mi farò un calendario perchè ci sono iniziative che vanno condivise, buono il tuo pane e belle le tue spighe, sempre ricche di significato, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero sai, qua si intrecciano iniziative è quasi un lavoro (scherzo!), questo appuntamento cerco di non perderlo, le raccolte sono fantastiche!
      bacioni e grazie!

      Elimina
  3. Non avrei mai saputo che esisti la giornata del pane..una nuova conoscenza!! ;) I tuoi panini hanno un bellissimo aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mee, se vai nel blog linkato trovi sicuramente informazioni più precise, riguardo a questa giornata, bacioni!

      Elimina
  4. aspetto buonissimo!!!!
    bisognerebbe ricominciare a farsi il pane in casa più spesso , con quel che costa in panetteria troppa farina ci compri!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi è sicuramente più sano, sai quanti "miglioratori" e "additivi" aggiungono? baci!

      Elimina
  5. Che belli questi panini... e che buoni devono essere! :) Complimenti e un bacione, buona giornata!

    RispondiElimina
  6. grazie 1000 Elena per la fiducia, ti sono riusciti stupendi!!inserisco il tuo link nel mio, baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, è sempre un piacere provare le tue ricette.... bacioni!

      Elimina
  7. Che bello il tuo pane cara elena, anche io sono riuscita a partecipare, lo scorso anno ero arrivata troppo in ritardo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una bella iniziativa, ci tengo ad esserci! bacioni
      I tuoi panini sono molto particolari...sono appena passata da te! baci

      Elimina
  8. Ciao Elena, rosetta o non rosetta, il tuo pane è bellissimo!!

    Per il resto è solo una questione di pratica!

    Mi è dispiaciuto non riuscire a preparare un pane, quest'anno, ma ho visto che molte valide blogger hanno partecipato!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ahi visto come è sbilenca la prima della prima foto...ops sembra uno scioglilingua.... bacioni!

      Elimina
  9. Indeed, they look just perfect and I am sure they taste perfect,too!

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!