martedì 8 gennaio 2013

Tronchetto di Natale o Buche de Noel

Quest'anno dopo tanti anni ho voluto riprovare a fare il tronchetto di Natale, un classico tra i dolci di Natale ... era una tradizione di famiglia tanti anni fa .... mi sembra di tornare adolescente (magari!!!).
Ho utilizzato un'impasto con cacao e mandorle, ho preso spunto da Montersino, tanto per cambiare, e Massimo mi ha aiutato parecchio...certe cose vanno ammesse!!!
Ecco la nostra opera, che ne dite?



Ingredienti
Biscuit alle mandorle
250g di TPT alle mandorle (125g di mandorle + 125g di zucchero)
2 uova
1 tuorlo
70g di farina debole
30g di cacao amaro in polvere
225g di albume di uova
80g di zucchero semolato
Farcitura
250g panna
370g marmellata di marroni
Mousseline al cacao

Tritare le mandorle fredde da freezer con lo zucchero con un cutter, operazione utile a produrre il TPT.

Alle mandorle con lo zucchero unire le uova, mescolare per ottenere un composto omogeneo.

Montare a neve gli albumi con lo zucchero, possibilmente mantenendo il composto a 45°.

Aggiungere gli albumi montati (sodi ma non troppo!) al resto degli ingredienti e per ultimi unisco la farina (già setacciata in precedenza con il cacao).

Foderare con carta forno la leccarda dopo aver unto con burro il fondo per evitare che si sposti mentre si inserisce il composto.

Inserire il composto e con una spatola livellarlo al meglio in modo da avere uno spessore omogeneo.

Cuocere in forno caldo a 200°C per 5-10 minuti al massimo.

Toglierlo coprirlo con un asciughino bagnato e arrotolarlo subito.

Mantenerlo così fino a quando non si è raffreddato.

Montare la panna con lo sbattitore a frusta e quando risulta quasi montata iniziare ad incorporare la crema di marroni, senza smettere di montare.

Continuare fino a quando si è incorporata tutta la composta.

A questo punto srotolare la pasta biscuit, farcire con la crema , arrotolare e porre in freezer per un paio di ore (operazione utile a tagliare successivamente in modo regolare il tronchetto).

Tagliare il rotolo in due parti (una il doppio dell'altra) con un taglio obliquo, assemblare come in foto in mdo da sembrare un tronchetto con un ramo.

A questo punto ricoprire con la crema mousseline; con i rebbi di una forchetta modellare la corteccia, mentre con uno stecchino i cerchi annuali nel taglio trasversale del tronco.

Mantenere in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirlo.

Ecco come si presenta all'interno... 
L'ho servito con dei piccoli funghetti di pasta savarin 
ricoperti di cioccolato bianco e fondente (prossimamente la ricetta sarà su questi schermi ...)


Con questo dolce partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette francesi è ospitato qui!

32 commenti:

  1. Il tronchetto di Natale è un classico che fa sempre la sua bella figura.
    Il tuo si presenta molto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, erano tanti anni che non lo riprovavo, ho utilizzato la bisquit di Montersino e non mi ha delusa....

      Elimina
  2. Lo adoro! Per tradizione io lo preparo per Santa Lucia e lo farcisco come te con panna e marmellata di marroni:)
    Complimenti, è fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la farcitura è davvero speciale...grazie

      Elimina
  3. è meraviglioso, se poi ti fa pensare all'infanzia è ancora più buono, un bacio e buona giornta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i ricordi sono una componente importante, hai ragione!

      Elimina
  4. è proprio bello, molto, non l'ho mai fatto, faccio il rotolo con la stessa pasta, ma lo farcisco con il cioccolato o crema pasticcera e lo mangiamo subito, così, il prossimo voglio rivestirlo come il tuo, è bellissimo da vedere...bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in pratica è uguale, il rivestimento è il minimo... bacioni

      Elimina
  5. Ma quanto ti è venuto bene cara Elena!!!
    è vero.... durante le feste si torna inevitabilmente indietro nel tempo tra ricette e ricordi...è un tuffo nel passato che fa rinascere sempre
    Un bacione e .....
    COMPLIMENTIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce bimba con i tacchi..eh, eh!

      Elimina
  6. Buonissimo, Elena, ti è venuto perfetto! :D Complimenti e un forte abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be proprio perfetto no, ma è era buono...da rifare! baci

      Elimina
  7. mamma che bellezza! io nn sono riuscita a farlo per mancanza di tempo! cmq questo deve essere davvero ottimo! vien voglia di addentarlo!! ciao cara!

    RispondiElimina
  8. Wowww che visione paradisiaca!complimenti tesoro è uno spettacolo!ciaoo

    RispondiElimina
  9. Ciao Elena, come è andata la verifica? sicuramente bene, e questo tronchetto festeggia la cosa.... un abbraccio buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la verifica l'ho finita ieri sera, ma ti assicuro non l'ho ancora smaltita.... pesantissima, ho bisogno bicarbonato e citrosodina associate...grazie e un bacione

      Elimina
  10. Buongiorno Elena, questa collaborazione di coppia mi piace assai, il mio ello colabora, e come colabora... Magna :-D
    Bello il vostro tronchetto e i litchis emandarini cinesi che simulano le pigne, bravi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma guarda è come l'erba del vicino....sempre più verde! io preferirei uno che magna... facciamo cambio?

      1-2 L ma che problema c'è.... un bacio grande grande e grazie, averti sentito mi ha fatto molto bene e non solo piacere.... avevo davvero bisogno....

      Elimina
  11. Ciao Elena, tanti auguri di Buon Anno!(un pò in ritardo, lo so). Bello questo dolce, non l'ho mai fatto...piacerebbe un sacco ad una cara amica ciocco-dipendente:). Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bono il cioccolato...bello essere cioccodipendenti...quasi quasi inizio pure io con questa dipendenza...baci...e un grattolino a Michi!

      Elimina
  12. Caspita che delizia e che meraviglia, ti è venuto uno splendore!!!! aspetto anche la ricettina che ci hai annunciato! golosa ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Promesso, promesso...contaci, grazie

      Elimina
  13. Complimenti Elena, davvero splendido e golosissimo!!!!

    RispondiElimina
  14. Ottimo e tu sei molto brava!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!