martedì 12 marzo 2013

Grissini di Knam

Questi deliziosi grissini li ho tratti dal libro Pasticceria salata di Ernst Knam, è un volume favoloso che vi consiglio di consultare, contiene delle ricette fantastiche e foto ancora più d'effetto.
Ho variato un poco la ricetta, già perchè sorridete? E' normale, devo metterci del mio, anche a rischio di peggiorare tutto... in realtà non credo di aver peggiorato...ho solo diminuito un poco il burro e il lievito, che mi sembrava un po' troppo.
Inoltre invece di pennellarli con l'uovo li ho spolverizzati con la semola, per aumentare l'effetto croccante e per questa volta non li ho aromatizzati, volevo assaggiarli così senza altri gusti.
Ve li consiglio caldamente...sono speciali!




Ingredienti
300 g di farina 00
100 g di maizena
15 g di lievito di birra
10 g di zucchero di canna
200 g di latte tiepido
80 g di burro morbido
10 g di sale fino
semola
a piacere aggiungere aromi quali: rosmarino tritato, cipolle essiccate, timo, cumino

Sciogliere il lievito di birra nel latte e lavorare con la farina, la maizena e lo zucchero. Aggiungere quindi il burro, il sale e l'aroma scelto. Lasciare lievitare per un'ora abbondante. Lavorare bene l'impasto e quindi tagliarlo a pezzetti. Tirare a mano i grissini (ideale sarebbe:ciascuno lungo circa 40 cm e con un diametro di circa 1,5 cm) e appoggiarli su teglie ricoperte con carta da forno; spennellarli con un po' d'acqua e semola di grano duro.
Cuocere in forno già caldo a 180°C, funzione statico, per circa 10 minuti e poi proseguire la cottura per altri 10 minuti a 160°C, cotture utili a rendere ben croccante il prodotto.

16 commenti:

  1. wow sembrano davvero semplici da fare...mi sa che ci proverò!!

    RispondiElimina
  2. Provaci, il burro li rende davvero speciali...

    RispondiElimina
  3. Davvero bellissimi,
    anch'io non li avrei aromatizzati, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno la prima volta si provano nature, vero? grazie e baci!

      Elimina
  4. proprio belli questi grissini!! li segno da provare!! ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede, sono decisamente saporiti...

      Elimina
  5. il proprio tocco è sempre fondamentale! e, in verità, credoo anche inevitabile per noi che nell'arte culinaria ci crediamo per davvero..
    e anche Knam si può rivisitare e modificare, 10, 100, 1000 volte. Se poi è il tuo tocco ciò di cui stiamo parlando, allora ogni parola di più sarebbe superflua.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono convinta che ognuno debba personalizzare ...è quello che diverte.. baci

      Elimina
  6. belli i tuoi grissini e bello anche il riccio, qui sulla destra.
    Buon pomeriggio.
    Incoronata

    RispondiElimina
  7. Un libro davvero molto utile... e deliziosi i tuoi grissimi! Un abbraccio Elena, a tutta la famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo, un sacco di ricette interessanti!baci

      Elimina
  8. mmmm sembrano proprio belli, mi piacerebbe provarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è semplice...sono sicura che ti piacerebbero...

      Elimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!