venerdì 27 dicembre 2013

Cioccolatini di riso soffiato

Vi ricordate i cioccorì? 
Da piccola era la mia merenda preferita...
Per chi non li conoscesse, i cioccorì erano delle barrette di cioccolato e riso soffiato, che si vendevano nelle panetterie o nei negozietti di alimentari.
Quanto tempo è passato!!! Non so dalle vostre parti, ma qua nel mio paese ormai  non ce ne sono quasi più.... sono rimaste un paio di salumerie che tengono ottimi prodotti, esclusivamente di nicchia, e certo il vecchio cioccorì non fa parte di questa categoria!!
Quindi, se vi viene "la" voglia e avete nostalgia dei tempi passati, vi lascio questa mia ricetta con la quale, nel giro di pochi minuti, riuscirete ad appagare il vostro desiderio segreto (intendevo il cioccorì, cosa stavate pensando!!!!).



Ingredienti
50g di cioccolato fondente
25g di cioccolato bianco
120g di riso soffiato al cioccolato

Tritare il cioccolato a piccoli pezzi, inserirli in una ciotola.
Sciogliere il cioccolato con il microonde: è sufficiente impostare per 2-3 volte 40 sec a 650 watt di potenza e mescolare tra un riscaldamento e l'altro, facendo attenzione a non bruciare il prodotto.

Altra possibilità è sciogliere a bagnomaria (utilizzare una pentola più grande della ciotola in cui è presente il cioccolato, mettere nella pentola dell'acqua a circa 80°C, mescolare il cioccolato facendo attenzione a non far entrare acqua nella ciotola).

Quando ben sciolto unire il riso soffiato, mescolare in modo che ogni chicco sia ben ricoperto di cioccolato.
Con l'aiuto di un cucchiaino formare piccoli mucchietti di riso al cioccolato e inserirli in pirottini di carta.
Far raffreddare a temperatura ambiente per circa 30-45 minuti prima di servire.


Con questa ricetta, assolutamente priva di glutine, partecipo all'iniziativa 100% Gluten Free (fri)Day...qui trovate come poter partecipare...al prossimo venerdì allora!!!

10 commenti:

  1. Il ciccorì bianco era il mio preferito...in effetti non si trova più neanche a Roma: che si perdono!! Ma la tua versione homemade mi sembra più che degna! Tanti auguri...un abbraccio cri

    RispondiElimina
  2. Ottimi :)
    I ciocorì piacevano tanto anche a me!
    Ancora auguri, un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Anche io mi ricordo i Ciocorì e ne andavo pazza! Un'invenzione rivoluzionaria per i nostri tempi… da questo si vede quanti anni abbiamo? ;)
    Comunque, quando faccio questi dolcetti piacciono anche ai miei figli, chissà perché non si trovi più...

    RispondiElimina
  4. E' vero!!! Era anche la mia colazione preferita: cornetto aperto farcito di ciocorì! Oggi la faccio.... Ho pure il riso soffiato in dispensa da smaltire. E quale ricetta migliore di questa??? Un abbraccio bella bionda!

    RispondiElimina
  5. SI che me li ricordo e quanto mi piacevano. Ogni tanto me li faccio anch'io home made.
    TI auguro un sereno anno nuovo cara.

    RispondiElimina
  6. Umm dopo mangiato ci starebbero proprio! Compliementi per questo super dolcetto!!
    Un abbraccio grande! Valeria

    RispondiElimina
  7. come dimenticare il ciocori'????!!!!! che nostalgia! al super ho visto che c'è ma non è quello che mangiavo io...nemmeno lontano parente...ufff...copio la ricetta Elena!!! grazie e buone feste!

    RispondiElimina
  8. dei cioccolatini molto gradevoli per il palato e il gusto

    RispondiElimina
  9. Adoravo i ciocorì, li ho riassaggiati da poco e in effetti il cioccolato non è che fosse un granchè, ma in casa uno può scegliere il cioccolato che vuole, quindi favolosiiiiiiii!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!