lunedì 30 gennaio 2017

Pudding ai semi di chia con frutta fresca e noci


Oggi a Light and Tasty, si parla di frutta secca, sicuramente un alimento dalle proprietà benefiche davvero impensabili, unico neo sono la quantità di grassi e quindi di conseguenza anche le calorie.
Da sottolineare però la presenza abbondante in percentuale di acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi, ideali per a combattere il colesterolo.
Inoltre presenta anche molte vitamine, specialmente la A e la E;  ci sono molti sali minerali, come il potassio, il fosforo, il magnesio, il calcio e lo zinco.
Le noci, le nocciole, ma soprattutto le mandorle, sono ricche di ferro.
Elevato è anche il quantitativo di fibra, per questo sono considerati veri e propri antidoti per la stitichezza.
La fibra contenuta nella frutta secca riesce a limitare anche l’assorbimento del colesterolo e, poiché è un cibo ricco di omega 3 e omega 6, aumenta i livelli di grassi “buoni” nel sangue.
Può essere un toccasana per il benessere dei capelli, perché è ricca di zinco. Questo minerale favorisce la ricrescita, perché è implicato nella sintesi degli androgeni coinvolti proprio nella crescita del capello.Ideale sarebbe un consumo limitato tipo un paio di noci al giorno, ma continuo, così potremmo davvero considerarlo un medicinale!
Per oggi ho riportato una ricetta di dessert un po' diverso, l'avevo letto tanto tempo fa su un giornale di un supermercato e mi aveva colpito, tanto che lo provai subito, all'assaggio era stato promosso, in superficie avevo inserito della marmellata, oggi ho provato con frutta fresca e secca.
La base è sempre quella semi di chia e latte di mandorle e poi il topping può essere quello che a voi piace di più!
Due parole sui semi di chia, che magari non tutti conoscono, sono i semi della Salvia hispanica. Sono considerati degli alimenti funzionali  proprio per i loro benefici, prima di tutto favoriscono il senso di sazietà, sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, sono fonte di calcio e aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue.
Importante è il consumo a crudo per poter godere al massimo delle loro proprietà.


Ingredienti (per 2 persone)

200ml di latte di mandorle
4 cucchiai di semi di chia
2 kiwi
1/2 arancia
4 noci






Dosare i semi di chia in un bicchiere, coprire con il latte e mescolare.

Mettere in frigorifero per una notte.

L'indomani, versare nei bicchieri da portare in tavola, decorare con cubetti di kiwi e polpa di arancia pelata a vivo.

Decorare con gherigli di noce interi e tritati grossolanamente.

Servire  a temperatura ambiente.

Ecco altre proposte

Pollo alle noci di Carla Emilia del blog Un'arbarella di basilico
Cinzia

Banana muffins con noci del Brasile di Consuelo del blog I biscotti della zia

Maiale con mandorle e prugne col Bimby di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Yogurt con frutta secca e cereali di Daniela del blog Mani in pasta qb

Cavolini di Bruxelles spadellati alle noci di Eva del blog In cucina da Eva

Biscotti friabili alla frutta secca  di Milena del blog Dolci e pasticci

7 commenti:

  1. Molto buono questo dolcetto, Elena! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  2. In realta li avevo sentiti nominare ma non lo ho mai provati.. una delicatezza da non perdere! Un bacione

    RispondiElimina
  3. E' arrivato il momento di provare i semi di chia, grazie per questa bella idea! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  4. non ho mai provato ne pudding e ne semi di chia ma che sapore hanno? amaro dolce agro?

    RispondiElimina
  5. Adoro i chia pudding e questa proposta è super golosa e sanissima..cosa chiedere di meglio??

    RispondiElimina
  6. Mi piace tantissimo. Ho in casa tutto, lo provo domani :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Un dessert o una merenda sana e a tutto sapore! Un abbraccio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!