mercoledì 5 aprile 2017

Salame di cioccolato



Il Calendario del Cibo Italiano festeggia il salame di cioccolato.
Il classico dolce anni '80, ma forse anche prima, direi anni '70!
Mi ricorda l'amica della mia nonna, una signorina "zitella", ma pimpante e molto simpatica che ogni due tre mesi veniva a bere il caffè da noi. Era originaria delle colline piacentine e se non ricordo male aveva un passato di cuoca in uno dei pochi Hotel di Piacenza città, a quell'epoca.  Ecco questa ricetta è la sua, infatti era lei che ogni volta portava vere e proprie leccornie, dei biscotti al limone, i classici turtlitt a carnevale e il salame di cioccolato, che era la sua specialità!
Questa ricetta è sua, annotata sul quaderno della nonna come:
"salame di cioccolato della signorina Mariuccia"




Ingredienti

1 tuorlo d'uovo
50g di zucchero
50g di cacao fondente
50g di burro a pomata
2 cucchiai di marsala secco
10 nocciole
100g di biscotti secchi
zucchero a velo






Montare il tuorlo con lo zucchero utilizzando fruste elettriche, aggiungere il marsala e portare a bollore su fuoco basso o in forno a micronde (per 10 sec, per 3 volte).

A questo composto unire il burro e il cacao. Mescolare bene.

Unire le nocciole intere e biscotti sbriciolati a mano (in modo da lasciare pezzi un po' grandi, anche di 1 cm).

Dare la forma a salame e avvolgere l'impasto in alluminio.Lasciare per una notte in frigorifero
,
Prima di servire togliere la carta di alluminio, cospargere di zucchero a velo, facendolo aderire bene, in modo da ricoprirlo in modo omogeneo (come se fosse muffa da stagionatura).
Affettare in obliquo, come vero salame piacentino DOP!


Questa ricetta partecipa al Calendario del Cibo Italiano

11 commenti:

  1. Bellissimo. Me ne porti due fette a Milano? Fai anche tre...

    RispondiElimina
  2. cioccolato e nocciole: un connubio che non sbaglia mai!

    RispondiElimina
  3. Le nocciole sono il tocco della libidine. Prossima volta ci metterò un po' di pasta di nocciole e delle belle nocciole tostate. Complimenti perché è bellissimo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. A questo non saprei proprio dire di no..self control addiooooo

    RispondiElimina
  5. Penso che il tuo sia il vero salame di cioccolato, esteticamente. Le nocciole le proerò, perchè le amo.

    RispondiElimina
  6. Fantastico! Con le nocciole mi manca!
    Te ne rubo una fettina :)

    RispondiElimina
  7. Anni Settanta, confermo. E' stato il dolce da sturbo della mia infanzia. Con gli Oro Saiwa :) e senza nocciole. Ma era proprio come il tuo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oro Saiwa, what'else? non possono essere sostituiti! ;)

      Elimina
  8. Lo amo questo dolce. E con l'inserimento delle nocciole, lo amo ancora di più. Forse proprio per l'amarcord anni '70.Perchè io c'ero!

    RispondiElimina
  9. Eccomi di nuovo da te, e siccome è il tuo spazio privato, prenditi tutti tutti i miei complimenti, il tuo è il salame di cioccolato più bello che io abbia mai visto in vita mia! Sembra davvero un salame! E l'interno è davvero goloso, bravissima Elena!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!