lunedì 10 aprile 2017

Vellutata di asparagi con uova in camicia



Oggi inizia la settimana di Pasqua, e l'argomento di Light and Tasty non poteva che essere l'uovo. L'uovo infatti è il simbolo di nascita, di vita e si lega in modo indissolubile alla tradizione cristiana.
Inoltre pare che in passato durante la Quaresima oltre a non mangiare carne, si doveva evitare il consumo anche delle uova, da lì un incremento di uova nelle dispense, visto che le galline continuano a deporre, da lì l'idea di conservarle sode e consumarle al mattino del giorno di Pasqua.
Per quanto riguarda la ricetta che ho preparato, la considero un piatto unico, delizioso e saporito, ma volendo portarlo in tavola per il giorno di Pasqua come antipasto, è sufficiente servire meno vellutata e utilizzare le uova di quaglia.
Ma passiamo alla ricetta....




Ingredienti per 4 persone

500g di asparagi
200ml di latte scremato
200ml di acqua
1 cucchiaio di olio
4 uova
1 cucchaio di aceto bianco
10g di Parmigiano Reggiano
sale e pepe


Affettare gli asparagi in rondelle, tenendo separate le punte.
Cuocere le rondelle in acqua e latte per circa 10 minuti, e solo alla fine aggiustare di sale e pepe.
Passare il composto al minipimer, fino a renderlo vellutato. Dispensare la vellutata in quattro piatti o ciotole.

In padella scaldare l'olio e saltare velocemente le punte, circa 5 minuti così da lasciarle croccanti.

Scaldare un litro di acqua e aceto, utile a preparare le uova in camicia, sgusciare un uovo alla volta in una tazzina, quando l'acqua bolle, abbassare la fiamma e creare un vortice con la forchetta, inserire l'uovo nel vortice  e continuare a mescolare cercando di far avvolgere l'albume al tuorlo, proseguire un paio di minuti. scolare con una schiumarola, asciugare con carta assorbente e posizionare al centro del piatto.

Decorare con  le punte di asparago croccanti e qualche petalo di Parmigiano (questi petali li ho preparati "pelando" il Parmigiano con il pelapatate o con la lamella per tartufi).

Ecco qualche altra idea....

Ovette di quaglia farcite alla ricotta di Carla Emilia

Insalata di spinacini e fragole con uova di quaglia di Consuelo

Cocottina con uovo e piselli di Daniela

Uova funghetto ripiene di Eva

Frittata al forno con verdure di Maria Grazia

Uova in camicia con cimette e crema di patate  di Milena

10 commenti:

  1. Deliziosa! Complimenti.
    A presto
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, come stai?
    Non sapevo della storia delle uova di Pasqua e che il loro consumo era da evitare nella settimana santa.
    Bella ricettina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma addirittura per tutta la Quaresima, così almeno ho trovato scritto... :)

      Elimina
  3. Mmmm, quanto dev'essere buono questo piatto, è assolutamente da provare, bravissima.

    RispondiElimina
  4. Non sai che acquolina mi hai fatto venire, poi l'abbinamento asparagi e uova mi fa letteralmente impazzire :-P
    Buona settimana Ele <3

    RispondiElimina
  5. Uova e asparagi è già un ottimo abbinamento, ma la vellutata con l'uovo in camicia è meravigliosa :)
    La provo di certo, soprattutto ora che abbiamo i nostri asparagi da portare in tavola!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Un'altra idea per gustare uova e asparagi ed è molto elegante. Brava Elena, un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Eccomi anche qui. Buona la vellutata con l'uovo, piatto completo! A presto per gli auguri, bacioni

    RispondiElimina
  8. Buonissimo semplice nella sua bontà. Buona serata e buona Pasqua,

    RispondiElimina
  9. sto immaginando i sapori wowww

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!