lunedì 15 maggio 2017

Gnocchetti di farina di riso e ricotta al pomodoro fresco



A Light and Tasty oggi si parla di farina di riso' una farina molto interessante e tutta da scoprire, versatile e, naturalmente, senza glutine, utile a tutte le persone che soffrono di celiachia.

La farina di riso, a livello nutrizionale,  non presenta differenze rilevanti rispetto a quella di frumento (a parte l’assenza di glutine) contiene una percentuale superiore di amidi e meno fibre, meno sali minerali, meno vitamina B2, e una maggior concentrazione di vitamina B1 e B3 (percentuali che si aggirano dal 3 all’8% circa), i valori di riferimento sono della farina di riso non integrale.

La mancanza di fibre presenti comporta una tendenza ad elevare l'indice glicemico, proprio per questo si consiglia di cercare la farina di riso integrale o la farina di semola integrale di riso, queste ultime più ricche di fibre.

Questa farina è ideale in cucina, per chi vuole  diminuire il consumo di glutine, che secondo diverse teorie mediche andrebbe assunto con moderazione, la si può utilizzare tal quale, ma anche miscelata con altre farine. Bisogna considerare però che l'assenza del glutine rende gli impasti poco compatti infatti non si può creare la maglia glutinica, ma acquista in croccantezza apportando una consistenza deliziosa.

Ma passiamo alla mia ricetta, dei gnocchetti di ricotta, in cui la farina può essere totalmente di riso o essere utilizzata al 50% con altro tipo di farina.





Ingredienti per 4 persone

500g di ricotta (piuttosto asciutta)
200g di farina di riso (meglio sarebbe al 50% con farina di frumento)
1 pizzico di sale
1uovo intero
1 tuorlo
80g di Parmigiano Reggiano grattugiato
Pomodori
olio evo
origano fresco
 sale e pepe

Impastare la ricotta con tutti gli altri ingredienti.

Amalgamare con cura, aumentando un poco la farina se la ricotta un poco bagnata (la consistenza dell'impasto è simile a quella dei gnocchi di patate).

Fare tanti filoncini del diametro di circa 2 cm, se avete difficoltà aiutatevi con la farina, e poi tagliare dei tocchetti lunghi circa 2 cm, è possibile utilizzare anche il sac a poche.

Mettere sul fuoco acqua salata e al bollore aggiungere un goccio di olio e poi iniziare a calare gli gnocchi pochi alla volta.

Appena salgono a galla scolarli e posizionarli in una teglia larga, e qui verranno conditi con il sugo, avendo l'accortezza di fare uno strato di gnocchetti, uno strato di sugo, in odo da condirli con cura, senza muoverli con un cucchiaio in quanto sono molto delicati e tendono ad attaccarsi tra loro (soprattutto se sono a base di sola farina di riso).

Il sugo invece è molto semplice e veloce: pelare i pomodori, e tagliarne la polpa a cubetti; scaldare l'olio aggiungere il pomodoro , aggiustare di sale e pepe e aromatizzare con origano fresco. Cuocere 5-6 minuti.

Servire tiepidi, anche senza parmigiano grattugiato visto che lo troviamo nell'impasto!




ecco  altre belle ricette con questa farina...


 Muffin con farina di riso e carote  di Carla Emilia

Crackers ai semi misti (extra crunchy & gluten free) di Consu

Torta di yogurt con farina di riso e sambuco  di Dany

Mini tartellette con farina di riso di Eva

Plumcake salato con farina di riso  di  Maria Grazia

Biscotti con farina di riso e mirtilli rossi  di Milena

6 commenti:

  1. Da provare appena possibile! Grazie per il suggerimento Elena, un bacione :)

    RispondiElimina
  2. Devono essere delicatissimi questi gnocchi e molto particolari. Brava, un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissimi questi gnocchi e molto leggeri :)
    Ottima ricetta!
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Idea davvero deliziosa quella di utilizzare questa farina per degli gnocchetti di ricotta..devono essere delicati e gustosissimi ^_^
    Complimenti Ele e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  5. Sembrano fantastici spero di provarli presto!!!

    RispondiElimina
  6. Questa variante degli gnocchi mi manca, oddio che fame che fa venire il tuo piatto :-P

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!